Archivio mensile:maggio 2013

le unioni omoaffettive spiegate ai miei nipoti

famiglia

Cari ragazzi,
incominciamo con il dire subito una cosa: vostro zio è un uomo che si indigna. Sapete cosa è l’indignazione? Se non lo sapete, prendiamo il dizionario, e leggiamo che essa è un “vivo risentimento che si prova per ciò che si ritiene indegno, riprovevole, ingiusto”. L’indignazione è insomma la sorella della giustizia, quindi uno dei sentimenti fondamentali per vivere all’interno di una società che tutti noi desideriamo civile, equilibrata, aperta. In una sola parola: giusta. Ebbene, quando anche voi vi sentite indignati, quando sentite la necessità potente di pronunciare le vostre parole contro l’ingiustizia, fatelo. Anche a voce alta, anche gridando. Leggi il resto di questa voce

Annunci