prove tecniche per un mondo possibile

2014_01_20 locandina Mobydick

Insomma. Porto la mia voce e il mio impegno accanto ad un progetto che mi piace, e mi dà speranza.
Non credo nei miracoli politici, nei cambiamenti da un giorno all’altro.
Però credo nella pazienza, nel lavoro quotidiano, nella cura. E nella mia isola sta succedendo che un sacco di persone si stanno ritrovando insieme intorno ad un progetto che mi sembra solido, partecipato, credibile.
Per questo motivo il prossimo giovedì 23 gennaio, nella sede di Sardegna Possibile, ad Oristano, leggerò qui e là dal capolavoro di Hermann Melville, Moby Dick.
Saranno “prove tecniche”, perchè è impresa davvero ardua, se non per prove e tentativi, rendere la bellezza straripante di questo romanzo.
Mi è sembrato l’accostamento adatto, seppure un accostamento per poesia.
Il lavoro da fare per la Sardegna è enorme.
Ci vuole lo stesso lavoro che serve per scegliere le parole giuste da un romanzo immenso. Pazienza, lavoro quotidiano, cura.
Per chi vorrà, giovedì 23 gennaio, alle ore 18 in via Diego Contini al numero 23.

Annunci

Pubblicato il 20 gennaio 2014 su Notizie, Politica, per così dire. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...