Archivio mensile:marzo 2015

Siamo interi

Che poi, se lo pensassimo davvero, che siamo questa cosa qui, le ossa, la pelle, il sangue, il corpo che miracolosamente si fa pensiero, idea, emozione, dolore, felicità, estasi, se lo pensassimo davvero così, il nostro stare al mondo, complessità semplice semplice, ecco, forse chiameremmo semplicemente le cose con il loro nome vero, non con l’etichetta. Ricordiamocelo, ricordiamocelo, donne in festa di 8 marzo e uomini in festa, anche noi, e bambini in festa, e anziani in festa, che il corpo che ama è sempre una festa, è questa cosa qui, il miracolo della pelle, delle ossa, del sangue che si fa idea, pensiero, emozione. Siamo interi, ho imparato una volta grazie a una donna meravigliosa, a un mare là sotto, a una luna lontana e a un profumo di lentischio. Siamo interi. Il mondo si fa più bello, istantaneamente, non appena ce ne accorgiamo.

la vita tiepida

Sabato, alle 18, in Biblioteca.
Le ‘visioni terrene’ di Aldo Tanchis, le sue parole accurate, la sua arte sobria e meditata. La sua ironia.
Sarà un pomeriggio senza gelo artico, e senza canicola di deserto. Un pomeriggio dentro il tepore del tempo guardato con la misura giusta. La grazia, la tensione buona, la lentezza che mostra i dettagli sorprendenti delle cose.
Non mancate, camminanti: sabato 7 marzo, alle ore 18, con Aldo Tanchis, Simone Cireddu e questo qui che vi scrive.

la vita tiepida